Pensieri irrequieti

Lascia un commento
Aforismi

1.

Miserere vitae

La conoscenza dell’altro e la fiducia a lui rivolta sono concessioni per lo svolgimento del quotidiano. 

2.

Una pretesa superiorità 

C’è ancora qualcuno che non crede di poter fare il meglio per gli altri?

3.

Maschere del teatro della vita 

L’acuto sente fortemente il peso di chi l’ha preceduto nel tempo, su di lui grava il ricordo delle azioni compiute dai suoi predecessori. L’ottuso, invece, preferisce essere riverenzialmente prono e mai si sente pronto a tangere la storia attraverso se stesso: mai si sentirà pronto ad avere dei successori. 

Il primo sente di poter dare ordini ad orde di schiavi pur di compiere il proprio fine; il secondo si relega a spingere la cariola della storia per altri. Il primo vuole immolarsi per scolpire un’effige che permanga, duratura, infinita; il secondo si accontenta di vivere la propria finita vita. 

4.

La pecca dell’insegnante e l’incapienza dell’allievo

Chi preferisce non essere istruito tronca di netto, per una ragione o per l’altra, il suo processo educativo. Un tale atto può essere finalizzato verso una ribellione contro l’autorità costituita e insignita del ruolo di insegnante, oppure risultato di una mera incapacità di sedersi e di ascoltare

5.

L’empirismo morale 

Non è l’esperienza che si guadagna compiendo ripetutamente un’azione, ma è l’abitudine, la lenta assuefazione degli altri ai propri modi, alle proprie maniere, che permette al risultato di essere migliore. 

6.

Sui seguaci, della potenza del non volerne e della sfortuna del volerne

Lo scaltro sa di essere l’unico veramente in grado di giudicare le proprie azioni, gli insperati successi e i disperati insuccessi; egli non vuole epigoni che si distinguano per il mero fatto di averlo seguito nel suo cammino; sa dell’ingombrante peso dell’avere un gregge appresso, del dover transumare mandrie; sa della libertà di cui gode il viandante solitario.

Lo stolto, al contrario, incapace di fare da sé e di valutare correttamente il proprio operato, ricerca chi possa confortarlo; e, nel fare ciò, punta massimamente ad avere un gruppo di accoliti e di discepoli che lo rincuori, che lo giudichi positivamente e che stimi la sua persona. 

7. 

Cosa non manca al condottiero, o perché è tale

La leadership non risulta essere altro che una questione di carisma, di dedizione e di talento nella cura, nell’essere guida e nell’essere capaci di imporsi e di far succedere chi rappresenta il proprio seguito. 

8. 

Perché il saggio non si fa pastore di anime

Il saggio ha una volontà ferrea di proseguire per la sua strada, per questo evita di avere un branco di accoliti al seguito che gli impediscano di tirare dritto liberamente. 

9.

Un’educazione impossibile

Ciò cui non si può essere istruiti è il soggettivo profondo, ciò che in fondo non può essere imparato sono le remote personalità di ognuno.

10.

Mappe di vita

Qual è il confine che intercorre tra il territorio montagnoso della travata di genio e la bassa pianura del comportamento qualsiasi, dell’atteggiamento quotidiano? Quale border ci rappresentiamo esserci tra l’azione e l’idea geniale, e il piatto e inerte ‘andare avanti’? Che differenza geografica troviamo tra i picchi intellettuali e pratici raggiunti da un saggio e la bassezza di una vita condotta mediocremente, di un piatto vivere medianamente? In cosa differiscono l’agire e il parlare dell’uno e dell’altro? Forse che sono gli effetti apportati rispettivamente dall’uno e dall’altro a differenziarne il linguaggio, le cause che hanno mosso, in una maniera oppure in un’altra, l’uomo a comportarsi? 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...